Impacco mani rigenerante

Oggi voglio proporvi la ricetta di un impacco mani rigenerante, che può aiutarvi a idratare le mani soprattutto in queste settimane in cui si usa tantissimo disinfettante che tende a seccar parecchio.

Siamo in un periodo difficile, la maggior parte di noi si sta trovando a dover creare nuove routine e, nel cambiamento, anche dedicarsi ai propri hobby puo’ risultare difficile.

Per me cucinare è ormai da anni terapeutico, mi rilassa tantissimo ed è un momento per me (non ho mai sperimentato così tanto con le ricette come ora, soprattutto non riuscendo a reperire tutti i soliti ingredienti), e avendo ora un po’ più tempo a disposizione, e sicuramente anche meno possibilità di andare per negozi e acquistare prodotti, ho deciso di fare un tentativo anche con i cosmetici, usando pochi ingredienti, naturali e testando ricette velocissime.

L’impacco mani rigenerante è la prima ricetta che mi è venuta in mente, perchè lavando e disinfettando continuamente le mani la pelle si secca davvero moltissimo.

Impacco mani rigenerante fatto in casa
Impacco mani rigenerante fatto in casa

Si tratta di un impacco mani piuttosto solido inizialmente, da far ammorbidire tra le dita prima di spalmarlo, e data la sua elevatissima azione idratante lascia le mani parecchio “unte” per parecchio tempo, diventando quindi un impacco rigenerante perfetto.

Consiglio di applicarlo la sera prima di andare a dormire ed eventualmente indossare dei guantini per lasciare assorbire ancora meglio (anche senza guanti andrà pero’ benissimo) o magari applicarlo se non avete niente da fare nell’oretta successiva, magari siete sedute a guardare un film o a leggere.

Ecco cosa servirà per un barattolino di impacco (si conserva in un vasetto da sottovuoto circa 4 mesi):

Ingredienti impacco mani rigenerante

  • 3 cucchiai di cera d’api
  • 3 cucchiai di olio di mandorle dolci
  • 3 cucchiai di burro di karité

Procedimento

Facciamo sciogliere la cera d’api a bagnomaria e mescoliamo bene tutto il tempo. Una volta sciolta, aggiungiamo anche il burro di karité e continuiamo a mescolare. Come ultimo aggiungiamo l’olio di mandorle.

A questo punto avremo un composto liquido, da trasferire subito nel nostro vasetto a raffreddare. La crema si compatterà velocemente raggiungendo la consistenza finale.

Conservare semplicemente in luogo fresco e asciutto.

Con gli stessi ingredienti potete preparare anche il burrocacao completamente naturale fatto in casa.

Ecco i prodotti che vi serviranno:

  • Olio di mandorle dolci
  • cera d’api naturale in pasticche
  • burro di karité

SCARICA ORA LA GUIDA GRATUITA ALLA MEAL PREP – con 11 ricette da provare e un meal planner settimanale stampabile

14 Comments Add yours

  1. juegos porno ha detto:

    i bookmared your site

  2. cbd sex lube ha detto:

    i bookmared your site

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.