Focaccia light senza lievitazione

Oggi vi voglio proporre una ricetta salva cena, pranzo, pranzo al sacco e chi più ne ha più ne metta. Si tratta di una focaccia light senza lievitazione, con una cottura di circa 25-30 minuti e una preparazione di letteralmente tre minuti. Questa focaccia risulta molto leggera, ma soprattutto morbidissima e dal gusto molto delicato.

L’ingrediente segreto che qui fa la differenza è lo yogurt, il risultato vi sorprenderà!

Focaccia light allo yogurt
Focaccia light allo yogurt

Ingredienti focaccia light senza lievitazione

Ecco cosa ci servirà per una teglia quadrata di circa 20×20:

  • 150 gr di farina manitoba
  • 30 gr di farina di riso
  • 250 gr di yogurt bianco
  • 15 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaio di olio evo più altro per spennellare
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • sale qb
  • rosmarino fresco

Procedimento

Per prima cosa uniamo le due farine e il bicarbonato e mescoliamo bene i tre ingredienti. A questo punto aggiungiamo lo yogurt, seguito dall’acqua, dal sale e da un cucchiao di olio evo.

Mescoliamo bene il tutto e iniziamo poi a impastare con le mani, aggiungendo della farina di riso se l’impasto dovesse risultare troppo umido o appiccicoso. Il risultato finale deve comunque essere davvero molto morbido, che sfugge quasi dalle mani.

Foderiamo una teglia con della carta forno inumidita e trasferiamo l’impasto nella teglia. Distribuiamo bene l’impasto nella teglia con le dita, creando i tipici “buchetti” tipici della focaccia sulla superficie.

Spennelliamo con dell’altro olio evo e completiamo con del rosmarino e a piacere del sale grosso.

Inforniamo in forno già caldo a 180 gradi per circa 25 minuti, controllando che la superficie sia leggermente dorata.

Ecco la vostra focaccia morbidissima e leggera 🙂

Buon appetito!

Se questa ricetta vi è piaciuta, vi consiglio di provare anche la focaccia di farro integrale al rosmarino, la focaccia alle patate o la focaccia alla zucca 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.