Falafel di patate dolci e cavolfiore

Oggi condivido una ricetta salata, vegana, perfetta anche per il meal prep e diversa dal solito: sto parlando di falafel di patate dolci e cavolfiore! In questo caso ho scelto di cuocere le falafel al forno, ma se preferite friggerle, come da ricetta originale, verranno ovviamente comunque buonissime 🙂

Falafel di patate dolci e cavolfiore
Falafel di patate dolci e cavolfiore

Ingredienti falafel di patate dolci e cavolfiore

Ecco cosa ho utilizzato per circa 15 falafel:

  • 300 gr di cavolfiore pulito
  • 300 gr di patata dolce
  • 5 gr di ghee
  • 80 gr di farina di ceci
  • 1 cucchiaio di tahina
  • Olio evo
  • Un mazzetto di coriandolo
  • Spezie a gusto: sale, pepe, aglio in polvere, cumino, paprika dolce
  • 30 gr di semi di sesamo

Procedimento

Per prima cosa cuociamo al forno le patate dolci: io le cuocio intere bucherellando la superficie con una forchetta e, a cottura ultimata dopo circa 50 minuti, le pelo e schiaccio la polpa riducendola a puré con un cucchiaino di ghee.

Nel frattempo grattugiamo il cavolfiore e facciamolo saltare in padella per qualche minuto.

Quando sia le patate che il cavolfiore saranno pronti, mescoliamoli insieme in una ciotola e andiamo poi a salare e pepare, aggiungendo anche tutte le altre spezie. Aggiungiamo ora la farina di ceci e il coriandolo spezzettato, aggiungiamo anche la tahina. Se necessario aggiustare di farina di ceci.

È ora importante lasciare l’impasto a riposare in frigorifero per almeno 2/3 ore, altrimenti risulterà troppo morbido e appiccicoso per essere lavorato bene.

Una volta trascorso il tempo di riposo, modelliamo con le mani l’impasto creando delle polpettine. Passiamole nei semi di sesamo raccolti in una ciotolina e inforniamo su carta forno in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 40 minuti o finché le falafel non saranno ben dorate. In alternativa, friggerle in olio bollente.

Falafel
Falafel

Potete abbinare queste falafel con un buon baba ganoush o con una salsa tzatziki 🙂

Buon appetito!

Dania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.